Uncategorized

Karate, brillano i baby portacolori Fisiodinamic

ARRARA. In evidenza i portacolori della Asd Nuova Fisiodinamic Carrara nel 7º Trofeo Coppa della Befana gara regionale Karate bambini tenutasi a Lucca, competizione riservata ai bambini al palazzetto di Lucca dai 6 ai 14 anni.
Brillanti i risultati ottenuti dal team Fisiodinamic di Carrara – capitanato dal Mº Giorgio Polvere in collaborazione con l’istruttrice Sara Cipriani i quali si occupano dei corsi dei bambini dai 5/6 anni fino ai 15 anni.
Una gara che prevedeva l’esecuzione di kata individuali e a squadre.
Ottime sono state le qualificazioni considerando che moltissimi erano i bambini arrivati dalla Toscana e Lombardia, circa 500. Un particolare apprezzamento va ai bambini più piccini che tra l’altro erano alla loro prima esperienza che si sono aggiudicati l’oro e il bronzo rispettivamente Stafasani Debora e Monti Marco.
Questa la classifica generale.
1º posto per Massa Giorgia e Stafasani Debora; 2º Bosco Greta, Schiaretti Sebastian, Della Peruta Francesco; 3º Bertani Sofia, Monti Marco, Piccinini Nicolò, Fiorini Davide, Arfanotti Pavel, Giorgini Gabriele.
Grande soddisfazione per il settore Karate
Tradizionale Carrara e i loro tecnici Mº Alessandro Ferrari e Mº Marco Zeni che con grande dedizione continuano dopo 40 anni di attività a seguire il Mº Hiroshi Shirai nel continuo apprendimento di questa disciplina che è il Karate tradizionale. Per info corsi bambini ed adulti 0585-74702.

Brilla la Nuova Fisiodinamic alla Coppa della Befana

CARRARA. Si è svolto al Palazzetto dello Sport di Pistoia l’11° Trofeo “Coppa della Befana”. Il Trofeo della Befana, una festa del Karate, realizzato grazie all’iniziativa dell’Accademia Shirai che organizza questo bellissimo momento sportivo per bambini. Si tratta di un evento imponente con partecipanti (circa 450) provenienti da numerose palestre di tutta la Toscana ed anche di fuori regione. La gara aveva il patrocinio del Comune di Pistoia ed era legata a una raccolta fondi a favore della Fondazione Ospedaliera pediatrica Meyer di Firenze. La gara prevedeva esecuzioni di “Kata” per atleti nati dal 2001 al 2011, cinture da bianca a nera; grandi risultati per i karateki della Nuova Fisiodinamic –Karate tradizionale Carrara capitanati dall’Istr. Giorgio Polvere e Istr. Maurizio Bigarani, che si sono aggiudicati il 2° posto come Società e molti altri risultati nelle singole gare. Gruppo 1° Classificati: Arfanotti Pavel-Bizzarri Gabriele-Lagomarsini Samuele-Selvaggio Leonardo-Gramolazzo Miriana. Gruppo 2° classificati: – Bigarani Gabriel C. Nera-Giorgini Gabriele C. Marrone-Bartoletti Aurora C. Blu-Bianchi Irene –Perlamagna Francesco-Corona Sara-Di Claudio Michael-Simonelli Nicolò. Gruppo 3° classificati: Monti Marco-Hiba Manaf- Shadi Emera-Emma Piccoli

Grande soddisfazione per i risultati ottenuti in questa competizione che vedeva protagonisti circa 450 karateki provenienti da tutta la Toscana e non solo. La Scuola Shotokan Karate tradizionale opera in città da circa 40 anni e rimane ad oggi, si sottolinea in una nota, la più “anziana” della nostra provincia, capitanata dai suoi fondatori M° Alessandro Ferrari
e M° Marco Zeni, collabora costantemente con il M° Hiroshi Shirai e diffonde fedelmente quella che è la tradizione del karate. Ci sono corsi aperti per bambini ed adulti a partire dai 5 anni. La Scuola si è trasferita in via Provinciale di Nazzano presso l’Hangar Fitness

I ragazzi della Fisiodinamic brillano agli internazionali di Karate

Lunigiana – Ottime prestazioni al Palacicogna di Treviso per i ragazzi della Fisiodinamic Carrara che si sono ben distinti nelle gare internazionali per le categorie Kata e Kumite nei quali hanno ottenuto piazzamenti dal primo al quarto posto. Grande soddisfazione per tutta la comitiva formata da ragazzi, genitori e dagli istruttori Maurizio Bigarani e Giorgio Polvere sotto la direzione di Alessandro Ferrari e Marc Zeni. Gli allievi si esercitano presso la palestra Energy di San Lazzaro a Sarzana e all’Hangar Fitness di Nazzano a Carrara. Dal canto loro gli istruttori hanno voluto ringraziare atleti e genitori per l’impegno e la partecipazione.

You may have missed